Prevenire il melanoma

Prevenire il melanoma
>  
>  

Prevenire il melanoma

è possibile?

Il melanoma è un tumore maligno della pelle visibile ad occhio nudo, che ha origine da un neo preesistente che cambia forma o colore oppure dalla comparsa di un nuovo neo sulla cute integra. Tra tutti i tipi di tumore della pelle è il meno diffuso, ma anche il più pericoloso perchè può crescere velocemente e invadere i tessuti circostanti.

Il melanoma è il terzo tipo di cancro più comune nella popolazione con meno di 50 anni: secondo i medici i motivi di questo aumento sono da ricercare nella scorretta abitudine di esporsi alle radiazioni ultraviolette (in modo eccessivo e senza le dovute protezioni). Non solo il sole risulta dannoso, se l'esposizione non avviene in maniera oculata e con i dovuti filtri, ma anche le lampade abbronzanti sono un’altra fonte importante di radiazioni UVA.

Presenti tutto l'anno, anche nelle giornate nuvolose, i raggi UVA rappresentano circa il 95% della radiazione ultravioletta che arriva sulla superficie terrestre. Attraversano le nuvole, il vetro e l'epidermide e, diversamente dagli UVB, sono indolore e sono in grado di penetrare molto in profondità nella pelle, fino a raggiungere le cellule del derma. In quanto principali cause della produzione dei radicali liberi, gli UVA possono alterare il DNA cellulare e provocare fotoinvecchiamento (una variazione nell'orientamento delle fibre di elastina e collagene che causa il rilassamento della pelle, la perdita di tono e la comparsa delle rughe) e innescare i processi di sviluppo tumorale. Le radiazioni UVB rappresentano il 5% della radiazione solare, hanno una notevole energia responsabile dell’arrossamento e delle scottature sulla nostra pelle.

Due sono le regole per una corretta esposizione ai raggi ultravioletti: - Esporsi con moderazione evitando scottature ed eritemi; - Utilizzare creme solari con il giusto fattore di protezione in funzione del proprio fototipo e che proteggano dalle raadiazioni UVA e UVB (cerca sempre il bollino Colipa)

La diagnosi precoce è favorita da un periodico controllo dei propri nei, in autonomia e programmando visite dermatologiche. L’alimentazione e l’integrazione possono aiutare a difendere la pelle: vitamine A, C,E, coenzima Q10 sono ottimi antiossidanti che neutralizzano i radicali liberi e aiutano a preservare i danni permanenti al DNA cellulare.

Vieni in farmacia a scoprire il tuo fototipo e il solare più adatto a te!

Prodotti solari in vendita

prodotti solari in vendita
prodotti solari in vendita